La Storia ci ha mentito: Dai misteri della borsa scomparsa by Arrigo Petacco

By Arrigo Petacco

Quante furono davvero le armi segrete a cui Hitler affidò fino all'ultimo le proprie speranze di vittoria? Quali obiettivi ispirarono il temerario volo sulla Gran Bretagna del gerarca nazista Rudolf Hess? Che cosa conteneva realmente l. a. famosa borsa che Mussolini portava con sé al momento della sua cattura a Dongo? Sono alcuni dei misteri che continuano a suscitare l'interesse di tanti appassionati di storia. Su questi e su molti altri episodi della seconda guerra mondiale e del ventennio che l'ha preceduta indaga Arrigo Petacco, assolutamente convinto che molti di quegli eventi siano stati raccontati enfatizzando le ragioni dei vincitori e tacendo quelle dei vinti. Ogni volta che è scoppiata una guerra, afferma nell'Introduzione, «la prima vittima è sempre stata los angeles verità (le bugie sono necessarie consistent with demonizzare il nemico), ma poi, quando l. a. guerra è finita, le bugie dei vincitori sono diventate delle "verità", mentre quelle dei vinti sono sopravvissute sottotraccia». Una prospettiva che sarebbe arrivata alle estreme conseguenze con il trattamento riservato al Giappone sconfitto, costretto a lungo a rimuovere los angeles propria storia dai manuali scolastici.
Questo libro si propone appunto di recuperare il punto di vista dei vinti, di mostrare «il rovescio della medaglia ». Al centro dell'analisi si staglia lo scacchiere europeo nella seconda metà degli anni Trenta. Uno situation inquieto e mutevole, con rapporti altalenanti tra le grandi potenze, in cui tutte le alleanze erano ancora possibili. In particolare Petacco ritiene il patto fatale tra Mussolini e Hitler non come un'inevitabile convergenza tra due regimi, ma come il risultato di un atteggiamento miope verso l'Italia da parte di Francia e Inghilterra.
Proprio los angeles figura del Duce, los angeles sua parabola politica ed esistenziale, è oggetto di un dettagliato approfondimento, che si avvale anche di un'inedita testimonianza della figlia Edda. Dal delitto Matteotti al 25 luglio, dall'«apertura a sinistra» dei primi anni Venti al crepuscolo della Repubblica sociale, si sviluppa così una lettura in step with molti aspetti inconsueta dell'esperienza di Mussolini. Una ricostruzione dove l. a. grande storia si intreccia con curiosità e aneddoti della vita privata, come l'amicizia con Pietro Nenni, in qualche modo sopravvissuta alle insanabili divergenze ideologiche, o il bizzarro tema d'esame dell¿aspirante maestro di Predappio, e naturalmente l. a. relazione con Claretta Petacci, una vicenda capace di calamitare l'opinione pubblica anche nella tormentata property del 1943.
Una visione dei fatti, quella di Petacco, che intende mettere in discussione molte certezze degli storici, ma non un principio fondamentale: «I regimi che violano i diritti civili e vietano l. a. libera circolazione delle idee devono essere accomunati in un'unica condanna».

Show description

Read or Download La Storia ci ha mentito: Dai misteri della borsa scomparsa di Mussolini alle «armi segrete» di Hitler, le grandi menzogne del Novecento (Italian Edition) PDF

Best history in italian books

L'ignoranza delle persone colte (Italian Edition)

Non più di tre, in step with John Keats, erano “le cose di cui godere”: una di queste period “la profondità del gusto” di William Hazlitt. Diretto, paradossale, provocatorio: così appare Hazlitt nel suo saggio sull’ignoranza delle persone colte, un gioiellino nell’arte dell’essay, del componimento in prosa, cioè, discorsivo, di argomento filosofico, morale, letterario o legato all’esperienza quotidiana, il cui modello riconosciuto e tuttora inarrivabile è Montaigne.

La Cavalleria: Storia degli Ordini in Europa (Mythos) (Italian Edition)

Dalle origini leggendarie all'evoluzione storica dell'avventura cavalleresca, l. a. ricerca parte dal "mistero" della cavalleria esoterica in line with risalire il filo della storia attraverso il diradarsi delle nebbie barbariche, le crociate, los angeles nascita dei grandi ordini - templari, ospitalieri, teutonici - e il passaggio dal mondo feudale al potere delle case regnanti.

Nitti e il Mezzogiorno d'Italia (Italian Edition)

Gli Atti del Seminario di studi su Nitti e il Mezzogiorno d'Italia qui raccolti rappresentano un contributo di rilevante interesse, sia in direzione di una proficua analisi di una dimensione fondamentale nell'operare scientifico e politico-istituzionale nittiano, sia anche come indiretto concorso advert un' aggiornata messa a fuoco e all'approfondimento di alcuni degli aspetti e delle problematiche caratterizzanti in line with los angeles storia del Mezzogiorno d'Italia, tanto più in rapporto advert una fase cruciale come quella coincidente con l. a. produzione e l'attività di Nitti.

Il secolo dei tradimenti: Da Mata Hari a Snowden 1914-2014 (Biblioteca storica) (Italian Edition)

"Cittadini giudici! A nome delle nostre nazioni contro los angeles cui libertà e felicità si sono levati questi criminali, nel nome della velocity contro cui hanno vigliaccamente cospirato, chiedo los angeles pena di morte in step with tutti gli imputati. Che los angeles vostra sentenza cali come un pugno di ferro senza alcuna misericordia; che sia il fuoco che brucia fino alle radici quest’infame ascesso del tradimento.

Additional info for La Storia ci ha mentito: Dai misteri della borsa scomparsa di Mussolini alle «armi segrete» di Hitler, le grandi menzogne del Novecento (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.27 of 5 – based on 45 votes