Voci e silenzi di prigionia cellelager 1917-1918 (Italian by Rolando Anni,Mariuccia Cappelli,Mirco Carrattieri,Lauro

By Rolando Anni,Mariuccia Cappelli,Mirco Carrattieri,Lauro James Garimberti,Maria Neroni,Carlo Perucchetti,Giovanna Procacci

Parole, musica, immagini: sono le molteplici voci con cui i prigionieri di guerra del lager tedesco di Celle, nell'Hannover, dal 1917 alla advantageous della Grande Guerra nel 1918, narrano fatti, momenti di vita e situazioni in gran parte inediti. Su di essi period sceso un troppo lungo silenzio, da parte dei Comandi e del Governo in primo luogo, come se i “vinti di Caporetto”, cosí furono definiti da uno di loro, Guido Sironi, dovessero essere vinti una seconda volta e destinati in keeping with sempre all'oblio. In questo libro emerge da quel silenzio un mondo ignorato, con le sue complesse e innumerevoli storie individuali e collettive, col suo carico di umiliazioni, dolori, fatiche, status e freddo lungamente sopportati, malattie e morte, ma anche di insopprimibile desiderio di vita. Rimasti in keeping with lo più sepolti in line with molti anni negli archivi familiari, diari, memorie e testimonianze ora possono riprendere voce e raccontare i pensieri, le azioni, i sentimenti dei prigionieri.

ROLANDO ANNI è docente di Letteratura e Cristianesimo presso l'ISSR dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, segretario scientifico dell'Archivio storico della Resistenza bresciana e dell'Età contemporanea della medesima Università. Fondatore del Centro Studi Musica e Grande Guerra. Studia l. a. prima guerra mondiale, il Fascismo, los angeles Resistenza, l. a. Ricostruzione, los angeles musica klezmer e i canti yiddish della cultura ebraica dell'Europa orientale. Tra le sue pubblicazioni: G. Denti, Siamo qui come le foglie. Lettere, immagini e word dal fronte e dalla prigionia. 1915-1918, a cura di R. Anni, prefazione di A. Monticone, Grafo, Brescia 1997; Storia della Resistenza bresciana. 1943-1945, Morcelliana, Brescia, 2005; Dizionario della Resistenza bresciana 1943-1945, Morcelliana, Brescia, 2008 (2 voll.); R. Anni, C. Perucchetti, “Questa notte c'è musica”. Musica e grande guerra, in los angeles società italiana e los angeles Grande Guerra, a cura di G. Procacci, Annali della Fondazione Ugo los angeles Malfa, XXVIII, Gangemi Editore, Roma, 2014, pp. 385-403. Nel 2013 ha promosso e ideato l. a. mostra Prigionieri dimenticati, soldati italiani nei Lager della Grande Guerra.

MARIUCCIA CAPPELLI da anni si occupa di ricerche archeologiche e storiche, in particolare di storia orale del Novecento con approfondimenti delle tradizioni popolari e della vita contadina. Nel 2013 è promotrice e ideatrice delle mostre Prigionieri dimenticati, soldati italiani nei Lager della Grande Guerra (2013) e Trincea (2014).

MIRCO CARRATTIERI è presidente di Istoreco (Reggio Emilia) e consigliere dell'Insmli. Coordina l. a. rivista E-Review. Dottore di ricerca in Storia contemporanea, è stato borsista della Fondazione Salvatorelli, della Fondazione Gorrieri e della Fondazione Basso. Collabora con l'Università di Reggio Emilia. Si occupa di storia della storiografia. Tra i suoi lavori: Piccola patria, grande guerra. l. a. Prima Guerra Mondiale a Reggio Emilia, Clueb, Bologna, 2008 (con A. Ferraboschi); Ermanno Gorrieri. Un cattolico sociale nelle trasformazioni del Novecento, il Mulino, Bologna, 2009 (con M. Marchi e P. Trionfini); los angeles Cisl a Reggio Emilia, Diabasis, Reggio Emilia, 2011 (con A. Morlini). Nel 2013 ha promosso e curato l. a. mostra Prigionieri dimenticati, soldati italiani nei Lager della Grande Guerra. Fondatore del Centro Studi Musica e Grande Guerra.

LAURO JAMES GARIMBERTI ha lavorato a lungo in step with un'importante azienda bancaria. Da circa trent'anni si interessa alla storia della Grande Guerra e in particolare agli aspetti della vita quotidiana in trincea. Iscritto alle più importanti associazioni del settore, conduce ricerche sulla linea del fronte italoaustriaco, in specie sul versante dolomitico. Con l. a. sua ricca collezione di reperti ha allestito il museo Il nemico period come noi a disposizione del pubblico in keeping with attività didattiche e in keeping with frequenti mostre temporanee; è promotore e ideatore delle mostre Prigionieri dimenticati, soldati italiani nei Lager della Grande Guerra (2013) e Trincea (2014). Fondatore del Centro Studi M

Show description

Read Online or Download Voci e silenzi di prigionia cellelager 1917-1918 (Italian Edition) PDF

Best history in italian books

L'ignoranza delle persone colte (Italian Edition)

Non più di tre, according to John Keats, erano “le cose di cui godere”: una di queste period “la profondità del gusto” di William Hazlitt. Diretto, paradossale, provocatorio: così appare Hazlitt nel suo saggio sull’ignoranza delle persone colte, un gioiellino nell’arte dell’essay, del componimento in prosa, cioè, discorsivo, di argomento filosofico, morale, letterario o legato all’esperienza quotidiana, il cui modello riconosciuto e tuttora inarrivabile è Montaigne.

La Cavalleria: Storia degli Ordini in Europa (Mythos) (Italian Edition)

Dalle origini leggendarie all'evoluzione storica dell'avventura cavalleresca, l. a. ricerca parte dal "mistero" della cavalleria esoterica in step with risalire il filo della storia attraverso il diradarsi delle nebbie barbariche, le crociate, l. a. nascita dei grandi ordini - templari, ospitalieri, teutonici - e il passaggio dal mondo feudale al potere delle case regnanti.

Nitti e il Mezzogiorno d'Italia (Italian Edition)

Gli Atti del Seminario di studi su Nitti e il Mezzogiorno d'Italia qui raccolti rappresentano un contributo di rilevante interesse, sia in direzione di una proficua analisi di una dimensione fondamentale nell'operare scientifico e politico-istituzionale nittiano, sia anche come indiretto concorso advert un' aggiornata messa a fuoco e all'approfondimento di alcuni degli aspetti e delle problematiche caratterizzanti in step with l. a. storia del Mezzogiorno d'Italia, tanto più in rapporto advert una fase cruciale come quella coincidente con los angeles produzione e l'attività di Nitti.

Il secolo dei tradimenti: Da Mata Hari a Snowden 1914-2014 (Biblioteca storica) (Italian Edition)

"Cittadini giudici! A nome delle nostre nazioni contro los angeles cui libertà e felicità si sono levati questi criminali, nel nome della speed contro cui hanno vigliaccamente cospirato, chiedo los angeles pena di morte in line with tutti gli imputati. Che los angeles vostra sentenza cali come un pugno di ferro senza alcuna misericordia; che sia il fuoco che brucia fino alle radici quest’infame ascesso del tradimento.

Additional info for Voci e silenzi di prigionia cellelager 1917-1918 (Italian Edition)

Sample text

Download PDF sample

Rated 4.62 of 5 – based on 28 votes